Cantina Canaio – CORTONA & SYRAH

CANTINA CANAIO: IL LEGAME PURO DELLA TERRA

Un luogo meraviglioso da cui si possono scorgere nitidamente due dei borghi più affascinanti d’Italia, Montepulciano e Cortona, ma siamo nel cuore della produzione del Syrah, a Farneta ed oggi sono in visita alla Cantina Canaio.

Magico alla vista e sorprendente nella cura dei dettagli, sembra un sogno passeggiare in questa cornice. È il sogno della famiglia Sorchi, imprenditori e amanti del vino, che nel 2007 hanno deciso di ristrutturare il rudere della precedente azienda agricola lasciato loro in eredità dal padre ed erigere su questa collina questo bellissimo complesso. Ora questo angolo di paradiso vanta circa 5 ettari vitati tutti estremamente curati con minuzia scrupolosità.

Dal 2014 quindi si inizia a vinificare la prima annata e comincia, con grande entusiasmo ed eccitazione, il cammino enologico di Cantina Canaio. Dopo la prima annata e l’incoraggiante prodotto che ne è uscito, per fortuna, hanno deciso di andare avanti, mettersi ancora più in gioco, fino a produrre queste perle di rara bellezza enologica.

Una storia di famiglia e di amicizia, di fiducia e stima reciproca tra gli attori, oggi Cantina Canaio è una delle realtà più promettenti e virtuose di questa denominazione che molto spesso non viene sufficientemente esaltata.

I locali della vinificazione sono ben studiati ed ogni angolo di questa struttura sembra ben ponderato e realizzato per un preciso scopo. Nel seminterrato, oltre ai locali di affinamento, c’è il tunnel che porta al primo vigneto storico di Syrah e Merlot, le principali produzioni dell’azienda. È in atto il processo di conversione al Biologico, ma questa è una classica formalità poiché nelle lavorazioni in vigna e in cantina si punta al massimo rispetto dell’andamento stagionale.

Terreni prettamente argillosi e limosi, in cui il Syrah dona dei prodotti veramente meravigliosi, di corpo, ma suadenti e di una franchezza incredibile. Freschezze veramente intriganti e un corpo che rende armonica l’esecuzione; identità e grande personalità in vini che si fanno sicuramente ricordare. Notevole anche il Merlot, molto elegante nella sua trama tannica e austero nel corpo. Un vino dedicato al primo protettore di questo angolo di paradiso, che omaggia lui e tutta la famiglia.

Forse il segreto di questi vini si cela dietro le persone che lavorano tutti giorni a questa stupenda realtà. C’è e si avverte un legame profondo di rispetto nei confronti di questa terra e tra loro stessi. Si lavora duramente con un unico obbiettivo comune, la selezione dei migliori componenti che dovranno formare il prodotto finale. L’importante è raggiungere il massimo della qualità, senza compromessi e dettami che possano non rientrare in questa visione. Un metodo di concepire il vino, dalla vigna al calice, che dovrebbe essere la normale attitudine di ogni produttore per esaltare ciò che si è chiamati a fare.

I piccoli passi che sta intraprendendo Cantina Canaio vanno secondo me verso la giusta direzione, e sicuramente saranno un valore aggiunto per questa denominazione. La bellezza di un’energia che si avverte nell’aria, la positiva determinazione di queste persone sono delle incredibili prove del perchè il vino italiano è semplicemente, eccellenza.

Grazie della visita e veramente complimenti.
Buon Lavoro a tutti.


Cantina Canaio - Viticoltori in Cortona - Syrah | Wineryroad |