Una realtà che punta alla qualità del prodotto, una cantina immersa tra le alture tufacee di Orvieto, Rimaniamo in Umbria per conoscere ed ammirare questa splendida azienda che va dritta al risultato, che esalta le qualità di questi territori, e più precisamente dell’Orvieto Classico. Buon viaggio alla scoperta di questa denominazione a volte poco valorizzata.

Degustazione Vini Orvieto,
Cantine Neri


DOVE LA TRADIZIONE NON CESSERÀ MAI DI ESISTERE

Lasciamoci la suggestiva rupe tufacea di Orvieto alle spalle dirigendoci verso nord, salendo verso la località di Bardano. Altura che un tempo fu un grande luogo di passaggio di pellegrini che percorrevano la Romea o la Francigena, due grandi vie di comunicazione che collegavano l’Europa con Roma e i porti del sud diretti in terra santa. Oggi la sommità è circoscritta da tre chiese ancora erette, circondate da vigneti e sovrastanti il vasto territorio nord-ovest della denominazione Orvieto Classico DOC.

Il lungo viale di cipressi che preannuncia l’azienda ci immerge in un contesto di estrema armonia con la natura, il silenzio, il verde circostante ed il casale che ora si presenta trasmettono già lo spessore e l’importanza della tradizione radicata e solida in questo luogo.

visita Cantine Neri Orvieto Classico - wineryroad Il complesso templare ha lontane origini, si consideri che la parte più antica è datata 1200. Nel 1951 la proprietà è stata acquistata dal nonno di Enrico, dai marchesi Viti Mariani, grandi proprietari terrieri e appassionati di vino ma in quel periodo la campagna era composta soltanto da alcune vigne, qualche ulivo e boschi.

Negli anni ’80 c’è stata un’estensione dei terreni intorno al casale ma originariamente la coltivazione della vigna era rivolta solo al conferimento delle uve.

Nel 2006, insieme ad alcune ristrutturazioni del casale, si decide di percorrere la strada della vinificazione di una piccola porzione, circa 20 ettari e approssimativamente 75.000 bottiglie prodotte, per dar vita a quella che oggi è la linea dei meravigliosi vini della Cantina Neri, vini del territorio e di passione.

visita Cantine Neri Orvieto wineryroadDal maestoso giardino esterno possiamo ammirare tutta la struttura; dall’accoglienza alla sala di degustazione, ai locali dedicati alla fermentazione e le abitazioni familiari. Ma ciò che rende magico questo luogo è la condivisione dello stesso orizzonte con la meravigliosa Orvieto, che si scorge in tutta la sua bellezza e incantevole presenza. Nella parte posteriore invece troviamo la terrazza, la parte più antica, da cui si ammirano i vigneti di proprietà che si alternano con boschi rigogliosi estesi sulle vallate. Il fascino che vi rapisce, la tradizione che riecheggia dalle mura e la natura che ci avvolge rende surreale e allo stesso tempo alquanto confortevole la nostra visita.

La produzione che più contraddistingue la Cantina Neri è costituita da vini  bianchi, prodotti derivanti da terreni argillosi/tufacei che donano una spiccata mineralità ed un’importante struttura, ovviamente dipendenti dall’andamento climatico dell’annata ma sicuramente caratteristici di questa porzione dell’Orvieto Classico.

Nei filari, pur non avendo certificazioni, si lavora nel pieno rispetto e riguardo della terra praticando il sovescio per mantenere ed arricchire il terreno ma anche per sostenere il sottosuolo essendo molto friabile e difficile da lavorare.

visita cantine neri orvieto grotte - wineryroad

La Cantina Neri esprime nei suoi prodotti una tipicità che spesso non si riesce a valorizzare, ma che invece caratterizza un frammento di terra di grande personalità e livello vitivinicolo.

Siamo orgogliosi e felici di aver conosciuto Enrico per poter descrivere, diffondere e divulgare un’eccezionale espressione di piccole esistenze che reggono e rendono preziose le denominazioni come questa dell’Orvieto Classico, e non solo.

Non ci resta quindi che invitarvi a visitare questa straordinaria realtà di Orvieto insieme ad Enrico e alla Famiglia Neri.

Grazie della visita e a presto

Filippo Lorenzoni

Visita cantina Orvieto | Winery Road